Isola Libri offre alle scuole la possibilità di allestire annualmente una “Mostra del Libro”; organizzare nelle classi incontri con autori/illustratori italiani di narrativa per l’infanzia; partecipare a percorsi didattici; allestire banchetti temporanei in occasione di open day o feste della scuola; usufruire della consulenza costante, nell’arco dell’anno, di una libraia specializzata in libri per bambini/ragazzi (consigli di lettura per età, genere, tema…).

Qui di seguito trovate elencate tutte le nostre proposte.

La nostra consulenza per insegnanti e genitori è, ovviamente, gratuita e illimitata.

scuola materna

                     Mostra del libro

Sarà possibile allestire la “Mostra del libro” secondo le esigenze della scuola ospitante:
organizzare banchetti settimanali con proposte di lettura per ogni fascia d'età, o concordare tempi e temi col corpo docente.
Durante ogni mostra la libraia sarà disponibile a incontrare classi o interclassi. Gli incontri hanno la durata di un'ora circa e sono così strutturati: breve introduzione alla mostra (come si dispongono e si scelgono i libri); lettura di stralci e presentazione dei libri consigliati // i mestieri del libro: chi c'è dietro? // attività concordate con gli insegnanti (giochi di parole, favole da inventare, caccia al libro...); consultazione libera.
La mostra del libro apre le porte agli acquisti di alunni e genitori. Uno sconto, intorno al 10 per cento, potrà essere applicato durante la vendita diretta oppure il suo corrispettivo devoluto alla biblioteca scolastica.

Incontri in libreria

La libreria è inoltre disponibile a ospitare gratuitamente le classi.
Durante la visita sarà possibile per bambini e ragazzi provare a essere “librai per un ora”, realizzare una vetrina scegliendo insieme i libri, conoscere da più vicino il mestieri del libraio, maneggiare cataloghi e riviste specializzate, essere consigliati sui libri...

Percorsi didattici

PERCORSO SUL TEATRO D'OMBRE
TeatroinScatola e Isola Libri propongono a scuole materne ed elementari un percorso didattico sul teatro d'ombre che prevede la visione di uno spettacolo dal vivo seguito da un laboratorio creativo.
Attraverso l'attività laboratoriale i bambini potranno sperimentare la magia del gioco di luce e ombra, rendersi conto del doppio  spazio teatrale: il pubblico e il “palcoscenico”, ciò che si vede e ciò che c'è dietro, e lavorare con il assemblando delle marionette e imparando a farle muovere nello spazio.
Grazie al carattere interattivo degli spettacoli, sarà possibile per i bambini immergersi in una strategia narrativa fluida, tutta da decidere e da far procedere.
A seconda dell'età di riferimento e della preferenza degli insegnanti è possibile scegliere tra due spettacoli, Il Beccaccino e la colazione impossibile e Il coccodrillo enorme ha tanta fame, qui sotto descritti nel dettaglio.

Il Beccaccino e la colazione impossibile
dai 3 ai 10 anni
Spettacolo classico di teatro d'ombre in cui il protagonista della narrazione, Beccaccino, è un bimbo con il becco, un po' Pinocchio e un po' Giamburrasca, è pigro, ingenuo e monello, bisognoso di continue attenzioni da parte della mamma ma pronto, all'occasione, a rivendicare maggiori libertà. Dal suono della sveglia ai capricci per fare colazione, lo seguiamo nel mondo intimo dell'infanzia, dove una mamma arrabbiata o un lungo tavolo pieno di stoviglie assumono dimensioni spropositate e dove basta perdersi con lo sguardo in una tazza di latte per immaginarsi una fantastica avventura, immersi in un bianco mondo acquatico.
Per imparare che dietro ogni oggetto quotidiano si nasconde una sorpresa e che anche una semplice colazione, se guardata con gli occhi giusti, si trasforma in avventura.
SPAZI E NECESSITA’
Per lo svolgimento di questo spettacolo è necessaria una stanza oscurabile almeno in parte (aula con tendine - persiane)
Disponibilità di banchi e un ripiano di 120x200 cm (2 banchi uniti o cattedra) su cui montare il teatrino.
Allacciamento alla corrente elettrica 220 V (voltaggio comune da appartamento)
DURATA SPETTACOLO 25 minuti circa // DURATA LABORATORIO 35 minuti circa
NUMERO PARTECIPANTI da 15 a 60 bambini, per un max di 12 bambini a operatore (noi + insegnanti)
PREZZO 350 €
Libri suggeriti da usare in classe:
Collodi, Pinocchio (per il personaggio)
Lionni, Guizzino (per il paesaggio)
Sendak, Nel paese dei mostri selvaggi (per il tema)

Il coccodrillo enorme ha tanta fame
Dai 3 ai 7 anni
Spettacolo realzzato mediante lavagna luminosa e liberamente ispirato al libro di Roald Dahl Il coccodrillo enorme. Un coccodrillo prepotente e malvagio decide di mangiare un bambino, tutti gli animali della foresta cercano di dissuaderlo e ricevono in cambio solo brutte risposte o morsicate. Ogni piano geniale del coccodrillo verrà, però, sabotato, prima dagli animali della foresta e poi dagli stessi bambini. Saranno proprio i bambini a riuscire a cacciare definitivamente il coccodrillo malvagio, tirandogli piccole palline di carta. Sentendosi sconfitto il coccodrillo diventerà minuscolo e tornerà piangendo nella foresta. Evocando situazioni note, quali litigi, spavento, vergogna, lo spettacolo cerca di far divertire coinvolgendo direttamente i bambini.
Per imparare che con la prepotenza non si conquista nulla e che l'unione fa la forza.
SPAZI E NECESSITA’
Per lo svolgimento di questo spettacolo è necessaria una stanza oscurabile in parte (aula con tendine – persiane) e dotata di una parete bianca (o di colore neutro) su cui proiettare le ombre, della dimensione di almeno 3 metri.
Disponibilità di banchi e un ripiano di 120x200 cm (2 banchi uniti o cattedra)
Allacciamento alla corrente elettrica 220 V (voltaggio comune da appartamento)
DURATA SPETTACOLO 20 minuti circa // DURATA LABORATORIO 30 minuti circa
NUMERO PARTECIPANTI da 15 a 60 bambini, per un max di 12 bambini a operatore (noi + insegnanti)
PREZZO 250 €
Libri suggeriti da usare in classe:
Roald Dahl, Il coccodrillo enorme


scuola elementare e media

                     Mostra del libro

Sarà possibile allestire la “Mostra del libro” secondo le esigenze della scuola ospitante:
organizzare banchetti settimanali con proposte di lettura per ogni fascia d'età, o concordare tempi e temi col corpo docente.
Durante ogni mostra la libraia sarà disponibile a incontrare classi o interclassi. Gli incontri hanno la durata di un'ora circa e sono così strutturati: breve introduzione alla mostra (come si dispongono e si scelgono i libri); lettura di stralci e presentazione dei libri consigliati // i mestieri del libro: chi c'è dietro? // attività concordate con gli insegnanti (giochi di parole, favole da inventare, caccia al libro...); consultazione libera.
La mostra del libro apre le porte agli acquisti di alunni e genitori. Uno sconto, intorno al 10 per cento, potrà essere applicato durante la vendita diretta oppure il suo corrispettivo devoluto alla biblioteca scolastica.

Incontri in classe

Gli incontri con autori/illustratori dovranno essere programmati con largo anticipo, entro il mese di novembre. Per concordare insieme agli insegnanti il libro da leggere e stabilire la date degli incontri, è necessario il contatto tra il docente della classe interessata e la libreria. Prima di ogni incontro con l'autore/illutratore è necessario è che la classe abbia letto il libro.
E' possibile incontrare in classe i vostri autori preferiti, le condizioni di vendita e il numero minimo di partecipanti cambiano a seconda della casa editrice.

Incontri in libreria

La libreria è inoltre disponibile a ospitare gratuitamente le classi.
Durante la visita sarà possibile per bambini e ragazzi provare a essere “librai per un ora”, realizzare una vetrina scegliendo insieme i libri, conoscere da più vicino il mestieri del libraio, maneggiare cataloghi e riviste specializzate, essere consigliati sui libri...

Percorsi didattici

I mestieri del libro:
°°“Marcos y Marcos a porte aperte”.
Un viaggio dietro alle quinte del libro. Dopo aver letto uno dei trentatré libri del catalogo Marcos per le scuole si avrà la possibilità di partecipare a una speciale “visita guidata” nelle stanze della Marcos y Marcos, per conoscere le professioni del libro incontrando i protagonisti nel loro ambiente di lavoro. Verranno illustrate le diverse fasi dell’attività editoriale fino alla scoperta di come un libro arriva in mano al lettore.
Aperto a tutte le classi della scuola primaria e secondaria. Necessario l'acquisto di un libro Marcos y Marcos per ciascun partecipante.

Parole in Scatola:
°°Storie di luce
Laboratorio creativo sul teatro delle ombre a cura di Ruggero Asnago di Teatro in Scatola.
Partendo da una storia si lavora sulla struttura narrativa, su ruoli e personaggi e sulla suddivisione in scene per poi passare alla costruzione vera e propria: marionette e movimenti, fondali e teatrino portatile, e alla messa in scena.
Per lo svolgimento del laboratorio è preferibile uno spazio oscurabile almeno in parte (aula con tendine – persiane).
Il progetto prevede 4 incontri da 2 ore e ha un costo di 500 €, materiali inclusi.
Consigliato a tutte le classi della scuola primaria.

Parole e Suoni:
°° Le storie dall'opera
Laboratori musicali e artistici a cura della casa editrice Vallardi sui libri “La cenerentola”, “Figaro qua, Figaro là” e “Il flauto magico”.
Per maggiori informazioni su progetti già realizzati dalla casa editrice
http://www.lestoriedallopera.it/
Consigliato alle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria.

Parole e Parole:
°°Varca l'arca
Una sfida all’ultima parola. Leggere il romanzo di Daniela Maddalena Le avventure di Erasmo. Elogio dell’Acqua e partecipare a una gara linguistica a suon di rime e giochi di parole come haiku, abbecedari, anagrammi. A condurre il gioco, nei panni della zia di Erasmo, Daniela Maddalena. Consigliato alle classi quinte della scuola primaria, e alle classi prime della scuola secondaria di primo grado. Necessario l'acquisto di un libro per ciascun partecipante.

Parole e valori:
In occasione del Giorno della memoria e del 25 aprile la librerie organizza, in collaborazione con Anpi Almo Colombo, un progetto rivolto a tutte le classi della primaria e della secondaria di primo grado che prevede l'incontro a scuola con la libraia e alcuni ospiti e la lettura di libri mirati.
Il progetto è completamente gratuito per tutte le classi delle scuole di quartiere (Confalonieri e Govone), per le altre scuole ha un costo simbolico di 1€ a bambino.

La nostra consulenza per insegnanti e genitori è, ovviamente, gratuita e illimitata.

scuola superiore

                                             Mostra del Libro

Sarà possibile allestire la “Mostra del libro” secondo le esigenze della scuola ospitante: organizzare banchetti settimanali con proposte di lettura per ogni fascia d'età, o concordare tempi e temi col corpo docente.
Durante ogni mostra la libraia sarà disponibile a incontrare classi o interclassi. Gli incontri hanno la durata di un'ora circa e sono così strutturati: breve introduzione alla mostra (come si dispongono e si scelgono i libri); lettura di stralci e presentazione dei libri consigliati // i mestieri del libro: chi c'è dietro? // attività concordate con gli insegnanti (giochi di parole, favole da inventare, caccia al libro...); consultazione libera.
La mostra del libro apre le porte agli acquisti di alunni e genitori. Uno sconto, intorno al 10 per cento, potrà essere applicato durante la vendita diretta oppure il suo corrispettivo devoluto alla biblioteca scolastica.

                                                Incontri in classe

Gli incontri con autori/illustratori dovranno essere programmati con largo anticipo, entro il mese di novembre. Per concordare insieme agli insegnanti il libro da leggere e stabilire la date degli incontri, è necessario il contatto tra il docente della classe interessata e la libreria

Prima di ogni incontro con l'autore/illutratore è necessario è che la classe abbia letto il libro.
E' possibile incontrare in classe i vostri autori preferiti, le condizioni di vendita e il numero minimo di partecipanti cambiano a seconda della casa editrice.

Incontri in libreria

La libreria è inoltre disponibile a ospitare gratuitamente le classi.
Durante la visita sarà possibile per bambini e ragazzi provare a essere “librai per un ora”, realizzare una vetrina scegliendo insieme i libri, conoscere da più vicino il mestieri del libraio, maneggiare cataloghi e riviste specializzate, essere consigliati sui libri...

Percorsi didattici

°°“Marcos y Marcos a porte aperte”
Per tutte le classi della scuola primaria e secondaria.
Un viaggio dietro alle quinte del libro. Dopo aver letto uno dei trentatré libri del catalogo Marcos per le scuole si avrà la possibilità di partecipare a una speciale “visita guidata” nelle stanze della Marcos y Marcos, per conoscere le professioni del libro incontrando i protagonisti nel loro ambiente di lavoro. Verranno illustrate le diverse fasi dell’attività editoriale fino alla scoperta di come un libro arriva in mano al lettore.

Necessario l'acquisto di un libro Marcos y Marcos per ciascun partecipante.

°°Sarà un classico – Medie e superiori
Per le classi terze della scuola secondaria di primo grado e a tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado.
Con Claudia Tarolo e Marco Zapparoli
Leggere uno straordinario romanzo di formazione e scoprire dal racconto dell’editore il dietro le quinte del libro: la riscoperta di uno dei capolavori della letteratura, la storia della copertina, la revisione del testo, la promozione e la comunicazione del libro.
L’incontro con l’editore si svolge nell’aula magna o in altro spazio stabilito dalla scuola.
Quando il mestiere artigianale di una casa editrice indipendente salva la vita di un grande romanzo.
I libri proposti sono:
La commedia umana di William Saroyan, La principessa sposa di William Goldman, Lo strano manoscritto trovato in un cilindro di rame di James de Mille, La schiuma dei giorni di Boris Vian.
Una copia omaggio del libro per ogni docente delle classi che si iscrivono.
L’iscrizione è gratuita e presuppone la lettura e l’acquisto del libro (una copia per studente). Si accettano iscrizioni da un minimo di tre classi.
Per prenotare basta rivolgerti alla tua libreria di fiducia

°°BookSocial, raccontare il libro attraverso i social network
Per le classi terze, quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado.
Leggere un romanzo e partecipare alla comunicazione del libro. Dopo un incontro di formazione in casa editrice, la classe sperimenta i tanti modi di raccontare un libro attraverso i social network. Instagram, Facebook e Twitter: diversi canali, diversi linguaggi di narrazione scritta e visiva. I post più efficaci saranno pubblicati sui canali della casa editrice.
L’iscrizione al progetto è valutabile come alternanza scuola lavoro (pacchetto 30 ore).

°°Sono tutte storie Henry
Per le classi terze, quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado
Leggere, vivere un’avventura di ordinaria follia, entrare nel mondo paradossale e smagliante di un grande personaggio, Henry, e uscirne con la voglia di inventare storie e di scriverle. Dopo la lettura di Io e Henry, l’originale romanzo di Giuliano Pesce (premio Fiesole Under 40 – 2016) che ha per protagonista un geniale “inventa storie”, proponiamo alle scuole secondarie di secondo grado un laboratorio di scrittura a cura dell’autore.
Storie inventate e scritte dai ragazzi seguendo le indicazioni di
Giuliano Pesce, per arrivare a racconti verosimili, ma con almeno un elemento di stranezza. In seguito l’autore commenterà tutti i racconti, aiutando i ragazzi a migliorare il proprio testo. Alla fine sceglierà la storia che sarà pubblicata sul sito della casa editrice.
La prima fase del laboratorio si svolge in classe con l’autore per la durata di due ore. Gli studenti devono poi perfezionare i loro racconti e inviarli alla e-mail scuole@marcosymarcos.com L’autore commenterà e darà suggerimenti per migliorare gli scritti. Una volta rielaborati dai ragazzi, i testi definitivi dovranno essere inviati di nuovo alla stessa e-mail. Giuliano Pesce sceglierà il suo preferito, e, prima della pubblicazione sul sito, sarà data comunicazione all’insegnante.
L’iscrizione è gratuita fino a esaurimento disponibilità.
È richiesto l’acquisto del libro
Io e Henry (una copia per studente). L’insegnante riceve una copia omaggio.