immagine di Quentin Blake

Buongiorno lettrici e lettori,


in questo strano periodo, in cui il tempo sembra sospeso e prendere decisioni è più difficile del solito, noi libraie, combattute tra il desiderio di continuare a garantire uno spazio sicuro dove poter trovare una buona lettura e i continui appelli provenienti dal fronte medico sull’opportunità di non uscire di casa, seguiremo le direttive ministeriali e chiuderemo il negozio fino a data da definirsi.

Esortandovi a uscire solo se strettamente necessario, cercheremo di garantirvi la consegna dei libri a casa.
Potete scriverci una e-mail a info@isolalibri.it o un messaggio whatsapp (scriveteci in privato per avere il numero) con le vostre richieste, il vostro indirizzo e numero telefono. Vi risponderemo appena possibile per concordare la consegna dei libri al vostro domicilio.

Non esitate a chiamarci per un buon consiglio di lettura: vi risponderemo pronte a chiacchierare con voi.

Ci teniamo a salutarvi con queste parole,
prima di potervi rivedere sorridenti.

Debora, Elena e Laura

“Una volta la nonna mi aveva dato un consiglio:
– Nei periodi difficili, vai avanti a piccoli passi.
Fai ciò che devi fare, ma poco alla volta.
Non pensare al futuro, nemmeno a quello che potrebbe accadere domani.
Lava i piatti. Togli la polvere.
Scrivi una lettera. Fai una minestra.
Vedi?
Stai andando avanti passo dopo passo.
Fai un passo e fermati. Riposati.
Fatti i complimenti. Fai un altro passo. Poi un altro.
Non te ne accorgerai, ma i tuoi passi diventeranno sempre più grandi.
E verrà il tempo in cui potrai pensare al futuro senza piangere.”
Elena Mikhalkova

Arrivederci